Beyond Ethnographic Writing

Beyond Ethnographic Writing

Beyond Ethnographic Writing, oltre la scrittura etnografica: questo è il titolo della raccolta di saggi curata da Ana Maria Forero Angel e Luca Simeone. Il testo si apre con un contributo di Massimo Canevacci che riflettere sulle potenzialità inesplorate del digitale, i mezzi ibridi per la ricerca etnografica e la scrittura; la conclusione è affidata a una conversazione tra George E. Marcus e Tarek Elhaik, immaginando un’antropologia in grado di avvicinarsi all’arte contemporanea. Gli altri otto saggi si spostano lungo i confini tra antropologia politica, filosofia della scienza, etica e antropologia del design, nel tentativo di attraversare nuovi territori etnografici e percorsi inesplorati.

Annunci